Home Approfondimenti Culturali UN NUOVO CENTRO DESTRA SENZA FORZA ITALIA FRASCATI?

UN NUOVO CENTRO DESTRA SENZA FORZA ITALIA FRASCATI?

di snanis

Negli ultimi giorni abbiamo ascoltato le dichiarazioni del Presidente Silvio Berlusconi, il quale ha confermato che guiderà ancora Forza Italia.

Trovare degli eredi politici non è assolutamente facile, nello stesso tempo continua la fuga da Forza Italia, oramai un partito arrivato ai minimi termini, in quanto non ha saputo innovarsi e soprattutto evidenzia una classe dirigente lontana dai territori e dai problemi reali della comunità.

Nel centro destra di Frascati, a piccoli passi qualcosa si muove. Componenti politiche all’interno della Lega e di Fratelli d’Italia, vorrebbero riprendere un dialogo con la lista Frascati Futura, guidata da Laura Crisanti e con Cambiamo, rappresentata da Anna Delle Chiaie e Silvia Fidanza. Liste rappresentate dal Consigliere Comunale Mirko Fiasco.

Secondo i bene informati, le componenti politiche che hanno iniziato a dialogare, ritengono che Forza Italia Frascati, non debba fare parte di nessun tavolo politico, in quanto rappresentata da due figure politiche come Mario Gori ed Alessandro Spalletta che nell’immaginario pubblico, rappresentano la casta.

Alessandro Spalletta, ex Sindaco della città di Frascati, candidatosi con il supporto del Partito Democratico, è stato colui che insieme al PD ha portato la città al Commissariamento, mentre Mario Gori, rappresenta il vero trasformismo della politica.

Due soggetti politici, distanti dalla politica in mezzo alla gente.

Il centro destra, se vorrà ritrovare unità, deve dimostrare di essere pronto a riprendere un dialogo politico, rendendosi conto che la politica è cambiata radicalmente e soprattutto non si può essere maggioranza politica dentro Palazzo Marconi e fare finta di essere opposizione fuori dal Palazzo, una situazione che vede divisiva soprattutto Fratelli d’Italia.

A piccoli passi, il dialogo è iniziato, con una certezza, Forza Italia Frascati ad oggi non potrà fare parte di nessun tavolo politico.

La Redazione

alessandro spalletta
Mario Gori

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: