Home Approfondimenti Culturali FRASCATI IMMOBILISMO PER LA POLITICA FRASCATANA

FRASCATI IMMOBILISMO PER LA POLITICA FRASCATANA

di snanis

Più volte da queste colonne, abbiamo scritto di come il secondo Commissariamento avesse azzerato totalmente la politica frascatana.

Ripartire dagli azzeramenti non è assolutamente facile e soprattutto coadiuvare le anime dei vari schieramenti.

Francesca Sbardella, unico candidato Sindaco del Centrosinistra, ha dalla Sua parte, l’ organizzazione del Senatore Bruno Astorre che di fatto è il vero Candidato Sindaco.

Incontra cittadini, cerca di decidere i Candidati degli altri schieramenti politici, è la cabina di regia della politica frascatana.

Abituato nella gestione politica del piccolo Comune di Colonna, Astorre cerca di esportare tale modello su Frascati ed al momento gli sta riuscendo.

Ancora silenzio riguardo il Centrodestra frascatano, dove dovranno intervenire i vertici sovracomunali, in quanto non c’è unità tra Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia.

L’ ex Sindaco Roberto Mastrosanti, continua a riflettere se scendere in campo. Secondo voci di corridoio, potrebbe perdere alcuni fedelissimi, in quanto non convinti di seguirlo.

Ancora riflessione per Giorgio Rubini, il quale insieme al Suo movimento Azione, cerca di capire se scendere in campo e dare vita ad un Terzo Polo Civico.

Sicuramente la situazione politica della città di Frascati, continuerà ad evolversi.

Www.argomentilavocedeicittadini.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: