Home Approfondimenti Culturali GIANLUCA TRAVAGLINI SI RACCONTA ED AUSPICA UN RITORNO POLITICO “INSIEME ” TRA MATTEO RENZI E NICOLA ZINGARETTI

GIANLUCA TRAVAGLINI SI RACCONTA ED AUSPICA UN RITORNO POLITICO “INSIEME ” TRA MATTEO RENZI E NICOLA ZINGARETTI

di snanis

La Redazione di Argomenti, ha intervistato Gianluca Travaglini, Consigliere Comunale di Frascati.

Consigliere Travaglini, come vive la sua prima esperienza politica da Amministratore Comunale della città di Frascati?

Con impegno e dedizione al servizio  della mia città. Sicuramente la vita Istituzionale, porta ad avere una visione della città ed approfondire gli atti Amministrativi, rende ancora più responsabili.
Prima di diventare Amministratore, è stato Presidente dell’ Associazione Culturale di Cocciano. Quali differenze ha trovato nei ruoli?
Sostanzialmente le differenze ci sono. Una per esempio è la sostanziale differenza di metodo e la parte più burocratica che differenzia i due ruoli. Sicuramente l’esperienza maturata nell’ambito Associazionistico, è servita ad avvicinarmi alle Istituzioni.
Come cambierà la politica dopo il Coronavirus?
La sua collocazione sarà sempre nell’ ambito del Centro Sinistra?
Lei pensa che la politica possa cambiare veramente? Me lo auguro, quando tutto questo passerà spero ci lasci in dono la consapevolezza di lasciare da parte egoismi e risentimento personale, lavorare concretamente per e a servizio dei cittadin. Sono sempre stato nell’area di centro sinistra, valore in cui da sempre mi riconosco.
Le Sue posizioni politiche, sono più vicine alle idee di Nicola Zingaretti o Matteo Renzi?
Sia Zingaretti tra l’altro da me sostenuto alle ultime elezioni Regionali che Renzi, hanno idee che personalmente piacciono… Insieme sarebbero complementari.
Come genitore è soddisfatto del suo rapporto con i figli?
Per quanto  riguarda i miei figli, rispondo che sono la cosa più bella che la vita mi potesse donare, mi riempiono di orgoglio e soddisfazione quotidianamente.
Come cambierà la vita degli Italiani con il Coronavirus?
Spero che cambi in meglio, accrescendo più consapevolezza, rispetto dei valori per il prossimo come la solidarietà riscoperta in questo brutto periodo e rispetto per l’ambiente.
È un grande tifoso giallorosso. Le Sue emozioni in Curva Sud?
La Roma è stata è e resterà sempre una grande emozione della mia vita, una cosa che non si può spiegare facilmente.. Oltre i risultati é un amore irrazionale.
Obiettivi per il futuro?
Vivo tranquillamente alla giornata, senza pensare troppo a pianificare il futuro.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: