Home Approfondimenti Culturali Intervista al Professor Armando Lauri, intellettuale e politologo di Marino

Intervista al Professor Armando Lauri, intellettuale e politologo di Marino

di snanis


La Redazione di Argomenti, ha intervistato il Professor Armando Lauri, intellettuale e politologo di Marino.

Figura dall’acume politico, socialista craxiano, riformista, Costituzionalista, credente nei Diritti Universali dell’uomo.

Abbiamo posto alcune domande:

La situazione politica di Marino è molto caotica.
Centro Destra, Centro Sinistra e M5S. Ognuno sembra andare in ordine sparso. Da cosa deriva questo caos?

Non lo chiamerei caos, ma insufficienza dei partiti allo spirito della comunità.
Purtroppo vediamo anche una mancanza di cultura e di rapporto tra Marino centro e zone decentrate della città.
Zone antropologicamente diverse.
Mancanza di programmazione, visione e questo porta alla personalizzazione della politica.
Assente l’alfabetizzazione Istituzionale della politica.

Attualmente c’è molta frammentazione della politica e si parla almeno di 5 Candidati a Sindaco di cui 3 nel centro destra.
La Sua visione?
Possono essere 5 o anche di più. Per tutti è un legittimo desiderio.
Credo che Stefano Cecchi, chiarirà il dissenso e l’autocritica di azione del centro destra complessivo su alcune cose non convincenti.

La Dottoressa Gabriella De Felice, sta lavorando su un programma elettorale condiviso con la città.

L’ amico Fabio Martella, è persona solidale ed onesta. Per diventare Sindaco, deve mettersi a disposizione per un approfondimento storico sul Revisionismo, partendo dalla 1 guerra mondiale e seconda guerra mondiale.

Gianfranco Venanzoni, è una scelta legittima e responsabile del PD.
Venanzoni è un ragazzo serio ed educato che si sta formando come Consigliere Comunale.

Carlo Colizza, lo votai al ballottaggio. Il M5S si è dato da fare sullo smembramento progetto del Divino Amore.
Lacunosi sulla comunicazione politica ed Istituzionale.

I Suoi rapporti politici con Adriano Palozzi?

Ci fu una fortissima frequentazione durante le Sue candidature. Durante un convegno con Deputati e Senatori, interruppe il tutto e mentre entravo in sala con la mia adorata figlia “politica” Fiammetta, dichiarò pubblicamente:
È arrivato il Dottor Lauri, senza il quale non sarei qui “.
Ad oggi politicamente ha sbagliato la gestione del centro destra su Marino, umanamente gli voglio bene, ci sentiamo per gli auguri di compleanno, dal punto di vista politico sono cessati i rapporti.

Perché venne espulso nel 2006 dal gruppo dirigente di Adriano Palozzi?

Non ci sono mai state spiegazioni. Finì un sogno e politicamente cessati i rapporti.

Professor Lauri, inizierà a scrivere di politica e cultura con Argomenti?

Si. Sono lusingato

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: