Home Approfondimenti Culturali Intervista Ivan Boccali

Intervista Ivan Boccali

di snanis

La Redazione di Argomenti ha intervistato Ivan Boccali, ex Vice Sindaco ed Assessore di Ciampino, attuale esponente di Fratelli d’Italia e noto Avvocato. Ringraziamo il Bar Home di Ciampino per l’ospitalità.

Perchè l’Amministrazione Comunale è caduta?

Tecnicamente è caduta perchè si sono dimessi la Maggioranza dei Consiglieri Comunali. Sostanzialmente c’erano malumori in Maggioranza sin dall’inizio ed altri che sono maturati strada facendo e di fatto si è arrivati ad una spaccatura. Non contesto il ruolo dell’Opposizione, quello che contestiamo è stato il comportamento di Consiglieri Comunali eletti nel Centrodestra che avevano il dovere morale, qualora non fossero stati d’accordo con l’operato dell’ Amministrazione Comunale di dimettersi in maniera autonoma dall’esercizio del loro mandato. Parlaimo di un tradimento politico nei confronti di un elettorato che ha sostenuto un’Amministrazione, in quanto facevano parte di un progetto politico. I cittadini, conoscono la verità e valuteranno in maniera autonoma se dare fiducia a tali soggetti che sono passati di fatto dal Centrodestra al Centrosinistra.

I Suoi rapporti con l’ex Sindaco Daniela Ballico?

Ottimi. Ci sentiamo quasi quotidianamente, abbiamo governato insieme lealmente nel rispetto dell’uno e dell’altro, con una comunanza di visione, progettazione e lealtà reciproca.

Dopo la caduta dell’Amministrazione Comunale, avete aderito dalla Lega in Fratelli d’ Italia. C’erano fibrillazioni politiche tra Lega e Fratelli d’ Italia in Maggioranza?

Nessuna fibrillazione politica. Questioni personali tra alcuni Consiglieri di Maggioranza ma non di questi due partiti. E’ normale che in una Maggioranza possono esserci visioni politiche diverse. I malumori erano di quei Consiglieri che politicamente sono passati dal Centrodestra al Centrosinistra. I rapporti tra i due gruppi Consiliari erano basati nel massimo rispetto delle posizioni dell ‘una e dell’altra coalizione politica, sempre nell’ottica di sostenere la Maggioranza.

Corrisponde al vero che sarà il prossimo Candidato Sindaco di Ciampino?

Assolutamente No. Sono voci che girano. Sono impegnato nella mia professione di Avvocato che svolgo da più di 20 anni e che negli ultimi due anni ho dovuto trascurare per dedicarmi alla mia città. Riprendo a pieno ritmo la mia professione. Il tempo dirà. Daniela Ballico ha dichiarato che vorrà ricandidarsi, a tempo debito valuteremo tutte le strategie necessarie.

Moglie, tre figlie che crescono. La vita da marito e padre è impegnativa?

Come tutte le vite da genitori, moglie e figli sono impegnativi, figli che crescono e che bisogna seguire. E’ la vita e dobbiamo far coincidere il tutto . Questo riempie la mia vita così come quella di tanti altri genitori, nella speranza che possa andare sempre tutto bene.

Il futuro politico di Ivan Boccali?

Amo fare politica, amo sostenere progetti nei quali credo. Abbiamo sostenuto Francesco Tafuro, prendendo 1000 preferenze al Comune di Roma con due mesi di lavoro su un territorio molto difficile. Figlio di un lavoro umano più che politico. Sono a disposizione del partito per ogni proposta su candidature che mi verranno fatte. Amo la politica nella sua concezione più ampia.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: