Home Approfondimenti Culturali LA CITTÀ DI FRASCATI OSTAGGIO DELLE ” POLTRONE “. MAGGIORANZA TERMINATA

LA CITTÀ DI FRASCATI OSTAGGIO DELLE ” POLTRONE “. MAGGIORANZA TERMINATA

di snanis


Il Consiglio Comunale di Giovedì 11 Giugno ha palesato la fine della Maggioranza, nello stesso tempo l’ attaccamento alle poltrone.

Per onestà intellettuale, la Maggioranza che governa la città di Frascati, era terminata nel mese di Febbraio quando i Consiglieri Comunali Marco Lonzi, Marco Magliocchetti e Mattia Ambrosio, avevano deciso di sfiduciare il Sindaco Roberto Mastrosanti per aderire con Fratelli d’Italia.

Il ” pentimento ” dei tre Consiglieri Comunali, arrivò dopo qualche giorno ed i tre figlioli prodighi, ritornarono tra le braccia del Sindaco Roberto Mastrosanti, il quale voleva a tutti i costi governare.

Intanto saliva sempre più la scontro frontale tra lo stesso Sindaco ed i suoi ex fedelissimi Franco D’ Uffizi e Paola Gizzi del gruppo misto.

Il Consiglio Comunale del giorno 11 Giugno, ha palesato definitivamente la fine della Maggioranza ed un Sindaco che ha dichiarato di voler essere sfiduciato in Aula Consiliare, soprattutto dai suoi ex fedelissimi D’ Uffizi e Gizzi.

L’ Opposizione compatta pur nella sua disomogeneità ha dichiarato di essere pronta al voto anticipato e terminare con una Maggioranza arrogante, spocchiosa e soprattutto priva di visione.

La fine del Consiglio Comunale in tarda notte, ha portato il Sindaco Roberto Mastrosanti a leggere un documento di programmazione per arrivare a fine mandato. Un Sindaco stanco, consapevole di non avere più una maggioranza, consapevole di aver perso 4 Consiglieri Comunali in tre anni, consapevole di essere finito nelle mani della componente dei Gori, consapevole dei Tre Consiglieri Comunali Lonzi, Ambrosio Magliocchetti, che volevano sfiduciarlo.

Se ci fosse stata dignità umana, il Sindaco Roberto Mastrosanti si sarebbe dimesso.

Una Maggioranza terminata, nel Consiglio Comunale non ha guardato il futuro della città, si è voltata ad osservare le ” poltrone ” ed ha deciso di governare con i seguenti numeri

Consiglieri Comunali Maggioranza: 8

Consiglieri Comunali Opposizione: 7

Gruppo Misto: 2

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: