Home Approfondimenti Culturali POLITICA FRASCATI: ORE SNERVANTI PER LA MAGGIORANZA CHE GOVERNA LA CITTÀ.

POLITICA FRASCATI: ORE SNERVANTI PER LA MAGGIORANZA CHE GOVERNA LA CITTÀ.

di snanis


Sono ore snervanti per la Maggioranza che governa la città di Frascati.

Oramai sembra deciso che la componente degli Oltranzisti Marco Lonzi, Gianluca Travaglini, Arianna Gori, hanno deciso di sfiduciare il Sindaco Roberto Mastrosanti dinanzi ad un notaio entro il 24 Febbraio.

Alcuni esponenti politici, sostengono che la sfiducia sarà tra Martedì 16 o Mercoledì 17 Febbraio.


Nello stesso tempo le componenti dei Fedelissimi e dei Neutralisti, cercano di convincere gli Oltranzisti a non arrivare alla sfiducia.

Nel pieno caos politico, c’è una nuova variante riguardante la sfiducia. I tre Oltranzisti, non hanno chiamato ufficialmente nessun Consigliere Comunale di Opposizione per spiegare i motivi della sfiducia e soprattutto il giorno che si dovrà andare dal notaio.

Ad oggi è una crisi politica nata nei corridoi di Palazzo Marconi, arrivata ai Palazzi della politica Romana ma ufficialmente gli unici a non essere stati contattati sono i Consiglieri Comunali di Opposizione.


In questa crisi politica, ancora una volta come lo scorso anno, era il Febbraio 2020 e’ coinvolta Fratelli d’Italia con i Suoi esponenti e le componenti dei referenti sovracomunali Marco Silvestroni con Luciano Ciocchetti.

Fratelli d’Italia vuole dimostrare leadership nella città di Frascati, ma continua ad agire con soggetti distanti dalla politica della comunità .

Sicuramente il voto in nel mese di Giugno, porterà il Centrodestra frascatano come quello di Marino, diviso in tre parti così come il Centrosinistra frascatano diviso in due o tre parti.

L’ Opposizione attende la chiamata della componente Oltranzista, in quanto anche le crisi politiche hanno i loro protocolli Istituzionali da rispettare e soprattutto dal momento che i vertici sovracomunali di ogni schieramento politico sono diventati asettici nei confronti della base della politiche territoriali, farebbero bene a rimanere chiusi nei Palazzi romani.

Quando si aprono le crisi politiche, occorre avere la responsabilità di arrivare fino in fondo assumendosi le proprie responsabilità.

Www.argomentilavocedeicittadini.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: