Home Approfondimenti Culturali SBARDELLA, GHERARDI, PAGNOZZI. SU CHI PUNTERÀ IL SENATORE BRUNO ASTORRE?

SBARDELLA, GHERARDI, PAGNOZZI. SU CHI PUNTERÀ IL SENATORE BRUNO ASTORRE?

di snanis

Sicuramente il Partito Democratico di Frascati, fautore con le Sue Amministrazioni Comunali, ha portato la città di Frascati ad una situazione economica finanziaria, davvero disastrosa.

Cerca di farsi spazio nella vita politica della città, cercando una nuova classe dirigente che prenda distinguo dal passato politico, veramente un passato politico la cui ottica era indebitamento della spesa pubblica.

Sempre attento a quanto accade in città, è il Senatore Bruno Astorre, anche nel ruolo di Coordinatore Regionale del Partito Democratico, per lo stesso, la città di Frascati è il fulcro della politica.

Consapevole che il PD necessita di un rinnovamento totale, il Senatore Bruno Astorre, inizia a riflettere su chi potranno essere i prossimi candidati.

Quasi certa la frattura insanabile con Italia Viva del Sindaco Roberto Mastrosanti, il centro sinistra potrebbe andare divisa alle prossime elezioni, con il PD da una parte ed Italia Viva dall’ altra.

Secondo i bene informati, il Senatore potrebbe puntare tra Francesca Sbardella, Flavio Pagnozzi e Roberto Gherardi.

Sicuramente, Roberto Gherardi è il candidato più radicato anche se paga lo scotto di essere troppo vicino all’ ex Sindaco Franco Posa, che a sua volta non gode di stima politica nel PD di Frascati.


Francesca Sbardella, preferirebbe puntare alla Regione Lazio, nello stesso tempo è una politica di partito e se lo stesso PD di Frascati, gli dirà di candidarsi a Sindaco, sarà obbediente.

Flavio Pagnozzi, potrebbe essere il candidato ” nuovo “, ad oggi è supportato dalla componente Porte Aperte e cerca di farsi strada all’ interno del PD di Frascati.


La parola finale aspetterà al Senatore, in quanto nel PD di Frascati, non si muove foglia se il Senatore Bruno Astorre non voglia.

Chi auspicava ad un ritorno sulla scena politica di Frascati, era l’ ex Sindaco Franco Posa, lo stesso continua a trovare porte chiuse dentro lo stesso Partito Democratico. Franco Posa, punterà il tutto su Roberto Gherardi de Candei.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: