Home Approfondimenti Culturali SILVESTRONI- LONZI: SCONTRO FRONTALE. CIOCCHETTI CERCA LA MEDIAZIONE.

SILVESTRONI- LONZI: SCONTRO FRONTALE. CIOCCHETTI CERCA LA MEDIAZIONE.

di snanis


Molti politologi sostengono che la crescita di Fratelli d’Italia derivi esclusivamente dalle capacità politiche di Giorgia Meloni che a sua volta per acquistare una leadership Nazionale, necessiti di una classe dirigente preparata.

Purtroppo per la Meloni non è così, i suoi colonnelli non sono alla sua altezza.


Il caso di Frascati è emblematico. I colonnelli di Fratelli d’Italia, con convinzione sostennero tutti il Sindaco Roberto Mastrosanti, il quale da sempre uomo di Centrosinistra, diventato Sindaco, aderì con Italia Viva di Matteo Renzi.

A quel punto Fratelli d’Italia, improvvisamente si è ricordata che stava governando con Italia Viva e così scaricando Mastrosanti è passata in Opposizione, chiedendo ai suoi Consiglieri Comunali di sfiduciare il Sindaco.


Ambrosio, Magliocchetti, si sono subito tirati indietro, lasciando Fratelli d’Italia.

Il Consigliere Comunale Marco Lonzi, responsabile del Circolo Giorgia Meloni, si trova ad un bivio.

Secondo i bene informati, il Coordinatore Provinciale Marco Silvestroni, ha dato pochi giorni di tempo al Consigliere Comunale Lonzi.

Lonzi dovrà decidere se passare in Opposizione o sarà espulso da Fratelli d’Italia.

Lonzi cerca la mediazione di Luciano Ciocchetti ex Udc e delfino di Pierferdinando Casini .

Sicuramente la situazione Fratelli d’Italia Frascati è esplosiva e lo scontro tra il Circolo Vesprini e Giorgia Meloni, aumenta ogni giorno.

Il caos regna sovrano e la stessa Meloni, sicuramente dovrà rivedere da chi ha intorno.

Www.argomentilavocedeicittadini.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: