Home frascati AMMINISTRAZIONE COMUNALE SEMPRE PIÙ DILANIATA. DIMISSIONI DI ROBERTO MASTROSANTI?

AMMINISTRAZIONE COMUNALE SEMPRE PIÙ DILANIATA. DIMISSIONI DI ROBERTO MASTROSANTI?

di snanis


Una maggioranza completamente dilaniata al suo interno, divisa su tutto e soprattutto culture politiche diverse.

Il Consiglio Comunale di lunedì 2 Marzo ha evidenziato la totale distanza tra la maggioranza che dovrebbe governare la città di Frascati, con l’ indirizzo tecnico e soprattutto con la città.

Litigiosità tra componenti della maggioranza durante il Consiglio Comunale ed infine la maggioranza che fa mancare il numero legale durante il Consiglio Comunale e fa cessare i lavori.

Il Sindaco Roberto Mastrosanti, deve prendere atto che in queste condizioni non può andare avanti, senza un cambio di passo e soprattutto deve ritirare tutte le deleghe, dimettersi, aprire una crisi di maggioranza e valutare se entro il 21 esimo giorno, riterrà opportuno ritirare le dimissioni e presentarsi in Consiglio Comunale con una nuova squadra di Assessori.

Attualmente la politica di Frascati è un ” tirare a campare ” senza visione della città e con i problemi della città sotto il tappeto, come volere nascondere la polvere.

Damiano Cimmino, Roberto Gherardi de Candei, Paola Gizzi, Franco D’ Uffizi, esponenti che sostenevano l’ Amministrazione Comunale, ad oggi usciti dalla maggioranza.

Marco Lonzi, Marco Magliocchetti, Mattia Ambrosio, erano pronti a sfiduciare il Sindaco entro il 24 Febbraio e poi hanno attuato una totale retromarcia.

Il Sindaco Roberto Mastrosanti, deve riflettere sui motivi politici di tutte queste defezioni e soprattutto se riuscirà a governare la città in queste condizioni politiche.

La Redazione

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: