Home frascati LA LEGA DI MARINO PERDE PEZZI. FABIO MARTELLA SE NE VA.

LA LEGA DI MARINO PERDE PEZZI. FABIO MARTELLA SE NE VA.

di snanis

La notizia era nell’aria ma ora è ufficiale. Fabio Martella è uscito dalla Lega di Marino.

Quando si parla della Lega Partito Nazionale, occorre attuare determinate riflessioni.

Quando si parla di Lega sui territori, le riflessioni cambiano radicalmente.

argomenti

La Lega a livello Nazionale, nasce come forza politica del Nord Italia per contrastare il potere ” romano centrico “, con i famosi slogan, ” Roma Ladrona “.

Erano gli anni di Umberto Bossi ed anni in cui la Lega cresceva a dismisura nel Nord Italia, esprimendo buona classe dirigente.

Poi iniziarono scandali nella Lega ed arrivò Matteo Salvini, che prese la Lega dal 6 % portandola al 30 %.

Nello stesso tempo, aumentavano i problemi nella Lega per diventare Partito Nazionale e soprattutto creare classe dirigente nel Centro Sud.

Ad oggi la Lega sta scendendo nei sondaggi e dal 30 % è scesa nel giro di un anno al 23 % e soprattutto grandi difficoltà sui Comuni.

argomenti

Il Comune di Marino, palesa un caso emblematico di dimenticanza dei vertici sovracomunali nei confronti della classe dirigente locale.

Fabio Martella, molto radicato sul territorio, è stato completamente dimenticato ed ignorato.

Ad oggi è uscito ufficialmente dalla Lega, mentre un altro Leader Nazionale della Lega come Giancarlo Giorgetti inizia ad ideare un nuovo progetto politico che si richiami al Partito Popolare Europeo.

Ad oggi il nome ” Lega ” inizia ad essere un nome che non scalda più i cuori della popolazione e questo Matteo Salvini lo sa bene.

www.argomentilavocedeicittadini.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: